Arredamento cucina: come abbinare i colori

Arredamento cucina: come abbinare i colori

Per me i colori sono degli esseri viventi, degli individui molto evoluti che si integrano con noi e con tutto il mondo. I colori sono i veri abitanti dello spazio

(Yves Klein)

La cucina è fra gli ambienti della casa in cui trascorriamo più tempo ed è quindi fondamentale che l’abbinamento dei colori sia rilassante e, al tempo stesso, ricco di vibrazioni e personalità. Giocate dunque con i dettagli e con le combinazioni cromatiche di mobili e pareti, per creare un ambiente arredato armonioso ed equilibrato.

Il verde: fra vintage e retrò

Il verde è il colore principale del mondo, e ciò da cui nasce la sua bellezza

(Pedro Calderon de la Barca)

Il verde, nelle sue varianti più delicate – come acqua e menta – è un colore rilassante, in grado di creare un ambiente accogliente e “disteso”. Potreste ad esempio adottarlo come tinta per le pareti da affiancare a una mobilia color legno: un effetto elegante fra vintage e retrò.

Verde, fra vintage e retrò

Giallo limone: il piacere di osare

Il giallo è il colore del sole, associato a una risata, è felicità e buon umore. Una persona, immersa in un ambiente giallo, sprizza ottimismo

(Lisa Guerrini)

Il giallo limone è il colore giusto per chi desidera una cucina che trasmetta allegria e positività. Un ambiente impostato però unicamente su questo colore rischia di essere troppo squillante e di affaticare: il consiglio è di controbilanciare con pareti su colori scuri, oppure di prediligere il contrasto bicolor nell’arredo: ad esempio giallo e grigio insieme. La modernità è assicurata!

Contrasti bicolor

Elementi color fluo: via allo stile pop

Una soluzione molto originale è quella di puntare su macchie di colore fluo in un arredamento chiaro. Tocchi di colori accesi e squillanti per elettrodomestici e dettagli d’arredo combinati con mobilia, pareti e pavimentazione chiare creeranno un effetto decisamente pop!

Elementi color fluo

Colori scuri: raffinatezza e eleganza

Per chi predilige un ambiente elegante i colori scuri sono sempre una grande tentazione. L’importante è come sempre calibrare bene la composizione cromatica per una cucina moderna e, al tempo stesso, dotata di “leggerezza”. Una possibilità è quella di affiancare i mobili scuri a delle pareti chiare e, perché no, a un pavimento a mosaico.

Colori scuri: eleganza raffinata

Bianco: il colore che non stanca mai

Il bianco è il colore sfacciato del pudore

(Tommaso Landolfi)

Il bianco all’arredamento dona eleganza, raffinatezza, pulizia. Il bianco nell’arredamento non stanca mai, ma è importante un tocco di colore più vivace nei dettagli, per evitare un’atmosfera piatta e asettica. Dalle stoviglie ai canovacci, alle presine, divertiti con schizzi di colore per dare movimento alla tua cucina.

Il bianco con punte di colore

Scopri online il nostro catalogo di cucine. Da Oroni Arredo Interni, ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *