Bonus mobili 2021. Cos'è e requisiti per ottenerlo

Bonus mobili 2021. Cos'è e requisiti per ottenerlo

Nel 2021 è stato prorogato il bonus mobili e alzato il tetto di spesa a 16.000 €.

Potrebbe quindi essere davvero il momento giusto per dare un nuovo volto alla tua casa, e sviluppare finalmente i tuoi progetti d’arredo.

Ma che cos’è di preciso il bonus mobili? Quali i requisiti per ottenerlo? E come richiederlo? Ecco le informazioni base.

Che cos’è il bonus mobili e requisiti per ottenerlo

Il bonus mobili prevede una detrazione fiscale del 50% su una soglia di spesa massima di 16.000 €; e può essere richiesto per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia, o da chi lo ha realizzato non prima del 1° gennaio 2020.

La ristrutturazione può riguardare anche una sola parte dell’immobile, o di un edificio in comune. Vi sono anche interventi di manutenzione straordinaria, come la sostituzione della caldaia, che permettono di accedere al bonus mobili.

Il bonus mobili può essere applicato per le spese sostenute relativamente a:

  • mobili nuovi quali cucine, librerie, armadi, letti, poltrone, tavoli, sedie, materassi e anche apparecchi di illuminazione.
  • grandi elettrodomestici come frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, forni, condizionatori, apparecchi elettrici per la ventilazione e il riscaldamento.
  • Servizio di trasporto e montaggio.

È inoltre importante precisare che i pagamenti, per essere validi al fine della richiesta, vanno effettuati unicamente tramite bonifico bancario o carta di debito o credito. Non sono accettati transazioni in contanti e assegni bancari. 

È possibile richiedere il bonus anche in caso di pagamenti rateizzati.

Come effettuare la richiesta del bonus mobili

Per poter effettuare la richiesta è necessario conservare le attestazioni di versamento e le ricevute d’acquisto, con tutti i dettagli del caso.

Va poi inoltrata la comunicazione all’Enea per quanto riguarda gli acquisti degli elettrodomestici cui si può applicare il bonus; e, al momento della dichiarazione dei redditi, dovrete allegare le ricevute bancarie o gli scontrini fiscali.

Per conoscere i dettagli della pratica, vi suggeriamo di visitare il sito dell’Agenzia delle Entrate, dove troverete un’intera sezione dedicata al bonus mobili 2021.

Da Oroni Arredo Interni i vantaggi aumentano

Se stai pensando di rinnovare lo stile della tua casa, non solo hai la possibilità di usufruire del bonus mobili, ma, da Oroni Arredo Interni, puoi acquistare il tuo arredo di qualità anche con comodi pagamenti rateali, 20 mesi a tasso 0.

Da Oroni Arredo Interni, puoi acquistare il tuo arredo in comode rate a tasso 0.

Vieni a trovarci nel nostro showroom, e scopri tutti i vantaggi per serbo per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *